Visita a Radio Siani

I nostri a ragazzi in visita presso il bene confiscato alla camorra di Ercolano dove sorge la web-radio Radio Siani. Qui hanno incontrato gli operatori della radio ed il presidente della cooperative Peppe Scognamiglio. Hanno ascoltato chi con il lavoro quotidiano testimonia da che parte stare e porta avanti l’esempio di Giancarlo Siani, il giovane giornalista del mattino ucciso la notte del 23 settembre del 1985.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *